NANCY WAKE

La ricercata numero uno della Gestapo

Nome in codice “topo bianco”, Nancy Wake è passata alla storia come l’audace spia alleata diventata la donna più ricercata dalla Gestapo durante la seconda guerra mondiale.

Nata in Nuova Zelanda, la Wake si trasferì a Parigi, dove divenne giornalista e iniziò a viaggiare in tutta Europa.  In uno dei suoi viaggi nel 1939 incontrò e sposò un aristocratico francese, Henri Fiocca. Rimasta bloccata in Francia dopo l’invasione nazista, divenne staffetta della Resistenza, quindi sabotatrice e spia divenendo un collegamento vitale nella resistenza francese. Braccata da spie naziste, fu costretta a fuggire a Londra e lasciare il marito che purtroppo venne catturato torturato ed ucciso dalla Gestapo.

mv5bzgq5nzfjzmitngu1my00ymu4lthlzjqtndvhntm2mgjkmzdkxkeyxkfqcgdeqxvymjk3ntuyotc-_v1_sy1000_cr0013861000_al_

Una volta tornata in Francia divenne, come agente britannico dell’esercito segreto di Churchill, il principale collegamento fra Londra e i gruppi locali della resistenza. Addestrata dall’intelligence britannica in spionaggio e sabotaggio, aiutò ad armare e a guidare 7.000 combattenti della Resistenza, per indebolire le difese tedesche prima dell’invasione del D-Day negli ultimi mesi di guerra.

Mentre distribuiva armi, denaro e libri in codice nella Francia occupata, sfuggiva sempre alla cattura, fino a diventare prima nella lista dei ricercati dalla Gestapo.

Nancy Wake è diventata la donna più decorata della storia – ricevette gli onori degli Alleati, dell’Inghilterra, della Francia, dell’Australia e della Nuova Zelanda, nonché la Medaglia americana di libertà.

La famosa spia si è spenta il 7 agosto 2011 a  Londra.

La sua storia è stata d’ispirazione per il romanzo di Sebastian Faulkes sulla spia immaginaria Charlotte Gray.

 

 

La frase del #freeday di oggi è:

«Mentre ero una spia, pensavo che non mi sarebbe importato di morire.

Senza libertà non c’era motivo di vivere». 

 

Questa e altre storie di donne famose su Freeda – Feel free around, un progetto di Freeda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...