LAURA BIAGIOTTI (1943-2017)

Template_Freeday-01.png

++ E' morta Laura Biagiotti ++

Dedichiamo il #freeday di oggi ad una donna di cui l’Italia poteva solo andare fiera: la stilista #LauraBiagiotti.

Mancherà al mondo della moda e mancherà moltissimo alla capitale che a lei deve tanto. Fu la prima donna a portare la moda nella #Cina comunista negli anni ’80 facendo sfilare i suoi abiti a #Pechino. Nel decennio successivo, nel 1995, fu il Teatro del Cremlino di #Mosca a spalancarle le porte. Si è sempre contraddistinta tra molte per la sua spiccata creatività e passione verso la storia e la cultura – complici, probabilmente, anche gli studi in Archeologia cristiana (che abbandonò per affiancare la madre nella conduzione del suo atelier di alta moda).
Fu questo amore che la spinse negli anni a finanziare diverse iniziative culturali per valorizzare il patrimonio artistico della sua amata #Roma. Nel ’98, infatti, il marchio #LauraBiagiottiParfums ha finanziato il restauro della Scala Cordonata del #Campidoglio e qual
che anno dopo ha contribuito al restauro delle fontane di piazza Farnese.

0_Cordonata_-_Dioscuri_-_Palazzo_Senatorio.jpg

Una passione, quella per l’arte e per la cultura, che la famosa stilista tradusse in molte delle sue creazioni di moda, che le valsero, nel ’95, la nomina di #CavalieredelLavoro. Un grandissimo riconoscimento per ciò che da sempre ha distinto il suo lavoro nella moda: la cultura e la ricerca, attenta e raffinata, compiuta per ogni sua creazione. è stata imprenditrice, mecenate e collezionista d’arte, un aspetto, quest’ultimo, che ha caratterizzato molte delle sue creazioni, a cominciare dalla celeberrima linea di profumi Roma che, dai primi anni ’90 in poi, ebbe un incredibile successo in tutte le capitali del mondo. Le bottigliette dei profumi rievocavano le colonne dei templi romani.

roma-biagiottiAmbasciatrice del Made in Italy nel mondo, Laura Biagiotti era una donna dalla personalità poliedrica, appassionata e molto creativa che ha saputo tradurre in moda, l’amore per la cultura.

Giacomo-Balla-Laura-Biagiotti

La frase scelta per il freeday di oggi è:

“ L’ossimoro della moda, come quello della natura, è estrarre l’eterno dall’effimero ”

 

 

 

Questa e altre storie di donne famose su Freeda – Feel free around, un progetto di Freeda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...